LA NOSTRA STORIA

 

Cercheremo di ricostruire la nostra storia attraverso alcune date importanti:

 

1885: Il parroco di San Giovanni Lupatoto Mons. G. Ciccarelli fonda un asilo per offrire alloggio ai trovatelli e ai bambini dei lavoratori. Per essere aiutato in quest’opera chiama le “Sorelle della Misericordia” che dirigeranno la scuola per più di 100 anni.

1969: L’asilo Ciccarelli diventa Scuola Materna e segue le indicazioni degli orientamenti del 1969:”L a scuola materna raccoglie i bambini nell’età prescolastica da tre a sei anni e si pone fini di educazione, di sviluppo della personalità infantile, di assistenza e di preparazione alla frequenza della scuola dell’obbligo, integrando l’opera della famiglia”.

1972: Su indicazione della F.I.S.M. provinciale (Federazione Italiana Scuole Materne) e per iniziativa dei genitori della comunità Parrocchiale di San Giovanni Battista in Nativitante si costituisce L’Associazione Scuola Materna Mons. G. Ciccarelli con l’intento di valorizzare l’opera educativa. La gestione della scuola è affidata al Consiglio di Amministrazione.

1991: Entrano in vigore i Nuovi Orientamenti e l’istituzione educativa per i bambini dai 3 ai 6 anni diventa a tutti gli effetti scuola, perde così i suoi connotati prevalentemente assistenziali, pone al centro della sua attenzione il bambino, i suoi inalienabili diritti e la promozione della piena formazione della sua personalità. La scuola materna “Mons. G. Ciccarelli “decide perciò di aggiornare le sue linee educative-didattiche a tali indicazioni.

1995: Le “Sorelle della Misericordia” lasciano definitivamente la scuola e proseguono la loro opera educativa le insegnanti laiche.

2000: La Scuola Materna “Mons. G. Ciccarelli” diventa paritaria (legge 10 marzo 2000 n°62):”Si definiscono scuole paritarie, a tutti gli effetti degli ordinamenti vigenti, le istituzioni scolastiche non statali, comprese quelle degli enti locali, che, a partire dalla scuola per l’infanzia, corrispondono agli ordinamenti generali dell’istruzione, sono coerenti con la domanda formativa delle famiglie e sono caratterizzate da requisiti di qualità ed efficacia”.

2003-2004:Con l’entrata in vigore della legge 28 Marzo n°53 la scuola materna “Mons. G. Ciccarelli” diventa Scuola dell’Infanzia e come recita il documento:”… concorre all’educazione e allo sviluppo affettivo, psicomotorio, cognitivo, morale religioso e sociale delle bambine e dei bambini promuovendone le potenzialità di relazione, autonomia, creatività apprendimento e ad assicurare un’effettiva eguaglianza delle opportunità educative…”. La scuola applica le Indicazioni Nazionali per i Piani Personalizzati delle Attività Educative nella Scuola dell’infanzia (Allegato A al D.Lgs 19/02/2004 n°59) .

Giugno 2007: La scuola ottiene la CERTIFICAZIONE di QUALITA’ ISO 9001/Vision 2000 per l’attività di erogazione dei servizi formativi ai bambini dai 3 ai 6 anni.

Settembre 2008: La scuola continua il suo impegno per lo sviluppo del percorso formativo del bambino tenendo sempre ben presente la sua singolarità e la sua complessità.

Il corpo docenti è in fase di studio delle Indicazioni per il Curricolo.